itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Basilica

Nell'antica Roma la basilica era un edificio pubblico utilizzato come luogo di riunioni pubbliche e di amministrazione della giustizia. Il termine indicava una costruzione con navata centrale rialzata, sulla cui parte superiore potevano essere ricavate finestre, permettendo di risolvere i problemi di illuminazione tipici dei grandi edifici. Il significato della parola si è esteso, fin dal IV secolo, ai luoghi di culto cristiano, divenendo un particolare e definito tipo architettonico, costituito da uno spazio suddiviso in tre o cinque navate, generalmente con un'abside finale.


Chiesa di Santa Maria delle Grazie

25122 Brescia

Basilica di San Michele Vetere

26100 Cremona

Basilica di Santa Maria Maggiore

27034 Lomello - Pavia

Basilica di San Lorenzo

27036 Mortara - Pavia

Basilica di San Pietro in Ciel d'Oro

27100 Pavia

Basilica di San Teodoro

27100 Pavia

Basilica di San Gaudenzio

28100 Novara

Basilica di Sant'Antonino

29100 Piacenza

Basilica di Santa Maria di Campagna

29100 Piacenza

Basilica di San Pietro di Castello

30122 Venezia

Basilica dei Santi Giovanni e Paolo

30122 Venezia

Basilica di Santa Maria della Salute

30123 Venezia

Basilica di San Marco

30124 Venezia

Basilica di Santa Maria dei Frari

30125 Venezia

Basilica di San Giorgio Maggiore

30133 Venezia

Basilica di Santa Maria Assunta

30175 Venezia

Duomo di Belluno

32100 Belluno

Basilica di Aquileia

33051 Aquileia - Udine

Basilica di Sant'Eufemia

34073 Grado - Gorizia

Basilica di Santa Maria delle Grazie

34073 Grado - Gorizia

Cattedrale di San Giusto

34121 Trieste