itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Basilica

Nell'antica Roma la basilica era un edificio pubblico utilizzato come luogo di riunioni pubbliche e di amministrazione della giustizia. Il termine indicava una costruzione con navata centrale rialzata, sulla cui parte superiore potevano essere ricavate finestre, permettendo di risolvere i problemi di illuminazione tipici dei grandi edifici. Il significato della parola si è esteso, fin dal IV secolo, ai luoghi di culto cristiano, divenendo un particolare e definito tipo architettonico, costituito da uno spazio suddiviso in tre o cinque navate, generalmente con un'abside finale.


Basilica di San Lorenzo fuori le Mura

00185 Roma

Basilica di Santa Croce in Gerusalemme

00185 Roma

Basilica di Santa Maria in Cosmedin

00186 Roma

Basilica di San Bartolomeo all'Isola

00186 Roma

Basilica di Sant'Andrea della Valle

00186 Roma

Basilica di Sant'Agostino in Campo Marzio

00186 Roma

Basilica di San Lorenzo in Lucina

00186 Roma

Basilica di Santa Maria sopra Minerva

00186 Roma

Basilica di Santa Maria in Aracoeli

00186 Roma

Basilica di San Giovanni Battista dei Fiorentini

00186 Roma

Basilica di San Marco al Campidoglio

00186 Roma

Basilica di San Nicola in Carcere

00186 Roma

Basilica di Sant'Apollinare

00186 Roma

Basilica di Sant'Anastasia al Palatino

00186 Roma

Basilica dei Santi XII Apostoli

00187 Roma

Basilica di Santa Maria del Popolo

00187 Roma

Basilica di Sant'Andrea delle Fratte

00187 Roma

Basilica di Santa Maria in Montesanto

00187 Roma

Basilica di San Pietro

01017 Tuscania - Viterbo

Basilica di Santa Maria Maggiore

01017 Tuscania - Viterbo

Basilica di Santa Cristina

01023 Bolsena - Viterbo