Nell'antica Roma la basilica era un edificio pubblico utilizzato come luogo di riunioni pubbliche e di amministrazione della giustizia. Il termine indicava una costruzione con navata centrale rialzata, sulla cui parte superiore potevano essere ricavate finestre, permettendo di risolvere i problemi di illuminazione tipici dei grandi edifici. Il significato della parola si è esteso, fin dal IV secolo, ai luoghi di culto cristiano, divenendo un particolare e definito tipo architettonico, costituito da uno spazio suddiviso in tre o cinque navate, generalmente con un'abside finale.


Basilica di San Paolo Maggiore

Basilica di San Paolo Maggiore

80138 Napoli
Basilica di San Lorenzo Maggiore

Basilica di San Lorenzo Maggiore

80138 Napoli
Basilica della Santissima Annunziata Maggiore

Basilica della Santissima Annunziata Maggiore

80139 Napoli
Basilica di San Pietro ad Aram

Basilica di San Pietro ad Aram

80139 Napoli
Basilica di Sant'Angelo in Formis

Basilica di Sant'Angelo in Formis

81043 Capua - Caserta
Chiesa della SS. Annunziata

Chiesa della SS. Annunziata

84047 Capaccio - Salerno
Basilica pontificia di Santa Maria de Gulia

Basilica pontificia di Santa Maria de Gulia

84048 Castellabate - Salerno
Basilica La Magione

Basilica La Magione

90133 Palermo
Basilica di Santa Maria Assunta

Basilica di Santa Maria Assunta

91011 Alcamo - Trapani
Basilica Collegiata di San Sebastiano

Basilica Collegiata di San Sebastiano

95024 Acireale - Catania
Basilica Maria Santissima dell'Elemosina

Basilica Maria Santissima dell'Elemosina

95131 Catania