Ogni prima domenica del mese, i musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali sono gratuiti.
Galleria dell'Accademia di Firenze

Galleria dell'Accademia di Firenze

FIRENZE / Quadreria / Scultura

La galleria è famosissima per la presenza dei Prigioni e del David di Michelangelo, quest’ultimo qui trasportato a fine Ottocento ed allestito nella scenografica galleria appositamente creata. Vi sono conservati anche molti dipinti dal Duecento al Cinquecento, una importante gipsoteca con opere di Lorenzo Bartolini e Luigi Pampaloni, ed una collezione di icone russe.

Oltre ai capolavori di Michelangelo, fra le molte opere custodite alla Galleria dell’Accademia meritano una visita Il Ratto delle Sabine di Giambologna, la Madonna con Bambino e la Madonna del Mare di Botticelli ed alcuni lavori di Perugino, Filippino Lippi, Pontormo e Bronzino.

All'interno della Galleria sono ospitate anche altre sezioni, fra cui la raccolta più vasta ed importante al mondo di opere pittoriche a fondo oro, ed il Museo degli strumenti musicali, dove sono esposti molti manufatti appartenenti alla collezione storica del Conservatorio Luigi Cherubini.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

da Mar. a Dom.
9.00-18.00

Biglietti

Intero: € 16,00
Ridotto: € 6,00

Servizi

  • Accesso Disabili
  • Attività Didattica
  • Mostre
  • Visite Guidate

Condividi

Via Ricasoli, 58-60

50122 Firenze

Tel: +39 055 2388612

Galleria dell'Accademia di Firenze
8087 hits
Collezione del Conservatorio "L. Cherubini"
Aggiornamento Pagina: 13/11/2021
Attenzione! Questo Form non è collegato al museo, va usato esclusivamente per le recensioni. I messaggi non inerenti saranno cestinati.

Commenti (2)

  • Ellesse

    Ellesse

    • 11 Maggio 2022 at 10:11
    • #

    Ci torno per la terza, quarta volta ma non bastano mai. È un'esperienza mistica! Il David, ma non solo: in questa occasione sono stati i "Prigioni " ad attirare maggiormente la nostra attenzione, sculture "incomplete" che esprimono forza, potenza, drammatica vitalità. Emozione pura. Anche la collezione di pittura è formidabile, comprendendo capolavori del Rinascimento toscano.

    Rispondi

  • Alnerto D.

    Alnerto D.

    • 01 Dicembre 2018 at 10:02
    • #

    La Galleria è nota per il David, ma in realtà al proprio interno raccoglie opere famose di vari artisti. Senz'altro emoziona contemplare da vicino il David, che è piuttosto imponente.

    Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.