itzh-CNenfrdeiwjaptrues

I Musei e Parchi Archeologici riaprono in zona gialla dal 26 aprile, anche nei fine settimana. news

Oratorio di San Francesco dei Nobili

Oratorio / PERUGIA

Nell'ambiente principale, ai lati delle pareti, è visibile il più importante complesso pittorico del perugino Giovanni Antonio Scaramuccia (1611-1627), con scene mariane e cristologiche. Sulla parete opposta all'altare grande tela di Bernardino Gagliardi (1657), con S. Domenico e S. Agostino. Tali dipinti sostituirono la precedente decorazione costituita da carte damascate e da figure di profeti anch'esse dipinte su carta. Insieme a quelle dell'oratorio di Sant'Agostino, queste opere costituiscono la più importante impresa protobarocca visibile a Perugia.

All'altare, di Benedetto di Giovanni (1558), una pala raffigurante l’Assunzione opera del pittore manierista Leonardo Cungi (1558). Ai due lati dello stesso due dipinti con San Francesco e San Ludovico (1665), sono di Paolo Gismondi, allievo di Pietro da Cortona.

I seggi in noce addossati alle pareti sono del perugino Mario Pace (1584), i fregi e ornati dell'eugubino Sciarra Bovarelli (1584). Il seggio dei Priori e quello dei Regolatori sono opere (1604) di Giampietro Zuccari, di Sant'Angelo in Vado (1618-1620), autore anche degli intagli delle cornici che racchiudono le grandi tele prima ricordate. Notevole il soffitto a cassettoni in legno dorato e intagliato (1570-1574) da Girolamo di Marco, detto il Veneziano, e da Maestro Ercole.

In sacrestia, oltre agli arredi liturgici, è un pregevole gonfalone processionale raffigurante la Flagellazione di Cristo (1480) di Pietro di Galeotto. Nella stanza dei confrati è un ritratto di Braccio Fortebracci del XVI secolo, un bel prospetto architettonico in legno con i nomi dei fratelli del XVII secolo e una cassetta per le votazioni del Cinquecento.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

Visitabile su appuntamento

Biglietti

Servizi

Condividi

Via degli Sciri, 6

06123 Perugia

Tel: +39 075 5724815

2091 hits

Aggiornamento Pagina: 01/12/2017

Attenzione! non usare questo form per contattare il museo.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.