itzh-CNenfrdeiwjaptrues

I Musei nelle zone gialle riapriranno, a partire dal 18 gennaio, nei giorni feriali. Resteranno chiusi nei giorni festivi.

Forte Larino, situato sul versante settentrionale del rio Reveglér, a 700 m di quota, è classico esempio di forte di prima generazione. Piuttosto ampio, a forma di “L” con i lati verso sud e verso valle ad un solo piano, presenta un cortiletto fortificato ad anticipare l’ingresso vero e proprio. Sul prospetto meridionale e su quello orientale si aprono i fori cannonieri e sul resto del perimetro, le feritoie fuciliere. Un fossato continuo circonda l’intera opera. Esteticamente è un bell’esempio di architettura fortificata, costruito con conci di granito lavorati a scalpello. La copertura è rivestita da manto terroso con erba rasa, per smorzare l’energia dei proietti. Il manto erboso veniva adottato per impedire che le piante, crescendo, potessero danneggiare con le radici la copertura del forte, compromettendone la tenuta stagna.

Nel suo periodo operativo, l’opera fu armata con 4 cannoni da 15 cm in ghisa e 4 da 9 cm. Era prevista una guarnigione di tre ufficiali e 122 uomini. Nel 1879 il forte fu sottoposto a interventi di miglioramento, ma durante la Prima guerra mondiale la struttura, considerata obsoleta, fu disarmata e utilizzata come magazzino.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

Lug. Ago.
Ven. Sab. Dom.
10.00-14.00-16.00
Visita possibile solo con guida

Biglietti

Servizi

Condividi

Lardaro

38087 Sella Giudicarie - Trento

Tel: +39 0465 901217

305 hits

Aggiornamento Pagina: 05/06/2020

Attenzione! non usare questo form per contattare il museo.

Musei Italiani 2021