itzh-CNenfrdeiwjaptrues

La prima domenica del mese gratuita è attualmente sospesa.

Pinacoteca Civica di Piacenza

Pinacoteca / PIACENZA

L'Alberoni lasciò in eredità al Collegio i suoi preziosi dipinti che sono registrati nell'inventario del suo palazzo romano risalente al 1735 e steso personalmente dallo stesso cardinale.

Le preferenze del cardinale in fatto di quadri si rivolgevano tanto verso i maestri contemporanei attivi nel campo della "pittura di storia", quali Gian Paolo Panini, Domenico Maria Viani (1668-1711) e Sebastiano Conca (1676-1764), quanto verso la "pittura di genere", nature morte, "bambocciate", paesaggi e marine, con opere di grande qualità di specialisti come Michelangelo Cerquozzi (1602-1660), Gaspard Dughet (1615-1675), Eberhart Keilhau (1624-1687), Antonio Gianlisi (1677-1727) e David de Coninck (1643-1701).

Da ricordare i dipinti attribuiti ad alcuni dei più rilevanti pittori del Seicento quali Guido Reni (1575-1642) con il San Pietro che piange, Luca Giordano (1632-1705), Giovanni Battista Gaulli (1639-1709), detto il Baciccio, rappresentato dal bel ritratto di papa Clemente IX, e Angelo Caroselli (1585-1652), con l'Allegoria della giovinezza e della vecchiaia che il cardinale pensava fosse di mano del Caravaggio.

Da Segnalare l’opera più importante della Pinacoteca: il Tondo rappresentante la Madonna che adora il Bambino con San Giovannino del Botticelli.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

da Mar. a Dom.
10.00-13.00
15.00-18.00

Biglietti

Singolo Museo: € 3,00
Tutti i Musei: € 8,00

Gratuito 1° Dom. del mese

Servizi

  • Accesso Disabili
  • Attività Didattica
  • Audioguida
  • Mostre
  • Visite Guidate

Condividi

Piazza Cittadella

29100 Piacenza

Tel: +39 0523 492661

Sito ufficiale

Pinacoteca Civica di Piacenza
2518 hits

Aggiornamento Pagina: 02/09/2021

Attenzione! usare questo form esclusivamente per le recensioni della struttura. I messaggi non inerenti saranno cestinati.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.