A causa dell'emergenza sanitaria in corso, i musei e Parchi Archeologici rimarranno chiusi al pubblico dal 6 novembre 2020 al 3 dicembre 2020.

Cenacolo di Sant'Apollonia

Cenacolo / Ciclo di Affreschi / FIRENZE

Il Cenacolo è il refettorio di un grande monastero di monache camaldolesi. Rinnovato nel XV secolo, l’ambiente colpisce per la sua solennità. Nella parete di fondo stanno i grandiosi affreschi di Andrea del Castagno, dipinti verso il 1445. Queste opere dimostrano grande forza espressiva, contrastato senso del colore e attenta struttura prospettica e rappresentano l'Ultima Cena, la Crocifissione, la Deposizione e la Resurrezione.

Nel Museo del cenacolo di Sant'Apollonia sono conservate anche altre opere quattrocentesche provenienti dall'ex monastero e dall'ospedale di Santa Maria Nuova, di Paolo Schiavo di Neri di Bicci (due tavole) e le poche tracce degli affreschi e delle sinopie di Domenico Veneziano, con l'aiuto di Alesso Baldovinetti, Piero della Francesca e lo stesso Andrea del Castagno, con le Storie della Vergine, già nella chiesa di Sant'Egidio.

Tra le opere di altri autori sono presenti una Pietà e una Crocifissione con sinopia di Paolo Schiavo (dal monastero), una Madonna col Bambino e santi (dalla chiesa del monastero) e un'Incoronazione della Vergine e santi di Neri di Bicci, un tabernacolo di scuola fiorentina del 1470 circa.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

Lun. Mar. Sab.
9.00-12.00

Biglietti

Gratuito

Condividi

Via XXVII Aprile, 1

50135 Firenze

Tel: +39 055 2388720

3526 hits

Aggiornamento pagina: 05 Maggio 2020

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

Musei Italiani 2020