Pinacoteca Parrocchiale di Corridonia

La raccolta è formata da otto opere realizzate tra la seconda metà del '300 e la fine del '600. Il dipinto più antico risulta essere la Madonna dell'umiltà (1372) di Andrea da Bologna. Il Quattrocento è rappresentato da una serie di tavole i grande pregio: San Francesco d'Assisi (1425-1430 ca.), attribuita a il Sassetta; sei pannelli con figure di santi eseguite nel 1462 dai fratelli Antonio e Bartolomeo Vivarini; Madonna in trono che allatta il Bambino (1474) di Carlo Crivelli; un trittico di Lorenzo d'Alessandro: Madonna col Bambino, San Giovanni Battista e Santa Maria Maddalena datato 1481.

L'unica opera cinquecentesca è costituita dalla Madonna col Bambino tra i SS. Pietro apostolo e Francesco d'Assisi, firmata da Vincenzo Pagani nel 1517. Sulla parete destra della sala è collocata la Madonna del Carmine (1606-1610 ca.) di Cristoforo Roncalli, detto il Pomarancio. Si segnala infine un dipinto di forma ovale raffigurante San Pietro apostolo, realizzato probabilmente nella seconda metà del XVII secolo.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Via Cavour, 54
  • 62014 Corridonia - Macerata

Contatti

  • Telefono: +39 0733 431832
Giovedì, 16 Luglio 2020

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.