Skip to main content

Ogni prima domenica del mese, i musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali sono gratuiti.

Villa Selvatico sorge su di una collina, detta di Sant'Elena, che originariamente prendeva il nome di collinetta del "Pignaro" e successivamente della "Stufa", a causa dei bagni a vapore utilizzati nel vicino ospizio di pellegrini costruito nel 1119. Di proprietà della famiglia dei Carraresi, a seguito della caduta in rovina della stessa, vede il susseguirsi di numerosi volti della nascente nobiltà locale, tra i quali sicuramente la famiglia Selvatico, che diverrà fondamentale nella costruzione della prima forma della villa.

La villa, iniziata nel 1593 ed ultimata nel 1650, rappresenta un esemplare stilistico unico che anticipa i canoni del barocco veneto con originali fusioni architettoniche medievali e orientaleggianti. Dalla maestosa scala di 140 gradini, si accede al piano nobile, affrescato nel 1650 da Luca Ferrari. In un ottagono al centro del soffitto vi è la gloria della famiglia Selvatico dipinta da Alessandro Varotari, detto il Padovanino, (1649). La grandiosa terrazza che circonda tutta la dimora offre un impareggiabile panorama sui Colli Euganei, sul parco ottocentesco, sul percorso d’acqua e sui 5 laghetti termali progettati nel 1816 dall’architetto neoclassico Giuseppe Jappelli.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

da Lun. a Ven.
14.30-18.30

Sab. Dom.
10.00-18.00

Chiuso Mar.

Biglietti

Intero: € 13,00
Ridotto: € 9,00

Servizi

  • Accesso Disabili
  • Attività Didattica
  • Audioguida
  • Matrimoni
  • Visite Guidate

Condividi

Viale Sant’ Elena, 36
35041 Battaglia Terme - Padova
Tel: +39 049 0993678
195
Aggiornamento Pagina: 02/03/2024