Skip to main content

Ogni prima domenica del mese, i musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali sono gratuiti.
Torre di Galatrona

Torre di Galatrona

Bucine / Torri

La Torre di Galatrona, chiamata “il torrione”, insieme alle tracce della porta di accesso è tutto ciò che rimane di uno dei più importanti castelli del territorio, risalente al X secolo, sorto in posizione dominante rispetto alla pieve e con funzione di controllo, considerato che un ramo della via consolare Cassia, che congiungeva Roma a Firenze, transitava proprio in questa zona.

La Torre si innalza dal suolo per circa 27 mt. ed è costruita in pietra arenaria e murata a calcina. I lati della base quadrata hanno una larghezza di 7 mt. mantenuta inalterata verso la cima. Dopo aver percorso una piccola rampa di scale, costruita durante il restauro, si arriva al varco di accesso attraverso un ballatoio di legno. Quest’unica apertura di entrata è situata ad un’altezza di 4 mt. dal suolo; per accedervi anticamente venivano usate scale retrattili. All’interno la costruzione è suddivisa in sei piani oltre alla terrazza-tetto. Il primo piano possiede una volta in mattoni di terracotta a botte, e dal pavimento attraverso una botola originale si accede nel seminterrato usato come cisterna. Questo si deduce dall’attenta stuccatura in cocciopesto, che rende tutt’oggi le pareti perfettamente impermeabili. Questo enorme serbatoio è profondo 8 mt. di cui 4 mt. interrati e 4 mt. al di sopra del suolo.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

da Apr. a Ott.
Sab. Dom.
15.00-19.00

Biglietti

Gratuito

Servizi

Condividi

52021 Bucine - Arezzo
Tel: +39 339 6749080
115
Aggiornamento Pagina: 19/04/2024