Ogni prima domenica del mese, i musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali sono gratuiti.
mudaC

mudaC

CARRARA / Scultura

Il mudaC | museo delle arti di Carrara è una istituzione culturale dedicata alle arti contemporanee. Dal 2012 il Museo ha sede all’interno dell’ex Convento seicentesco di San Francesco e ospita una collezione di opere d’arte di proprietà del Comune di Carrara, che dal Secondo Dopoguerra ad oggi testimonia il forte legame della città con la produzione artistica con l’industria del marmo della città e del territorio, tracciandone le evoluzioni in rapporto ai diversi linguaggi del contemporaneo.

La collezione è costituita da opere di artisti di fama nazionale e internazionale che hanno lavorato ed esposto a Carrara dalla seconda metà del XX secolo ad oggi, dalla Biennale Internazionale di Scultura (1957) con i premi acquisto e le donazioni delle edizioni storiche dal 1957 al 1973, alle opere delle edizioni più recenti della Biennale (dal 2006 al 2010), caratterizzate da una maggiore sperimentazione artistica e dall’uso di tecniche esecutive sempre più innovative. Parte della collezione è formata dalle opere realizzate per “Disegnare il marmo” che nel 2004 ha coinvolto numerosi artisti internazionali, alcuni dei quali si sono misurati per la prima volta con le molteplici declinazioni possibili del marmo, anche attraverso l’innovazione tecnologica applicata alla lavorazione.

Fanno parte della collezione di arte contemporanea del Comune anche le opere di Arte ambientale conservate presso il Parco della Padula di Carrara.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

da Mar. a Dom.
17.00-21.00

Biglietti

Intero: € 5,00
Ridotto: € 3,00

Servizi

  • Mostre

Condividi

Via Canal del Rio, 3A

54033 Carrara

Tel: +39 0585 779681

mudaC
1721 hits
Aggiornamento Pagina: 26/06/2022
Attenzione! Questo Form non è collegato al museo, va usato esclusivamente per le recensioni. I messaggi non inerenti saranno cestinati.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.