Skip to main content

Ogni prima domenica del mese, i musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali sono gratuiti.

Il castello nasce, tra la fine dell'XI e l'inizio del XII secolo, come struttura militare degli Estensi i quali, vista la loro positiva situazione militare e politica nell'oltregiogo emiliano, miravano ad ottenere il controllo anche del versante lunigianese. Il castello infatti costituiva uno dei numerosi sbarramenti sulla strada che dall'Emilia giungeva al mare, ed anche su quella che dalla valle del Serchio, risalendo la Magra e, attraverso il passo del Brattello, rendeva possibile raggiungere i centri di Veleia (o Velleia) e Piacenza.

La pianta del castello è un rettangolo irregolare: a nord-ovest si trova si trova una massiccia torre quadrata provvista di mensoloni in pietra su cui si reggeva l'apparato difensivo a sporgere mentre agli angoli del recinto si trovano torri circolari di diversa grandezza. La torre più massiccia ospita la porta di accesso nella quale sono ancora visibili le feritoie per le armi e gli alloggiamenti per il ponte levatoio. A sovrastare e sorvegliare la porta d'ingresso si trova la guardiola di vigilanza. Il perimetro murario del castello era rifinito dalla merlatura ghibellina che è stata modificata per permettere al tetto di poggiarvi ma resta visibile.

Il castello è circondato da un bosco di lecci secolari; sul lato nord si trova un cortile che quasi sicuramente era la piazza d'armi, il quale era a sua volta protetto da mura di recinzione ormai scomparse. Per accedere al cortile vi sono dei gradini in pietra nelle immediate vicinanze della porta di ingresso.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

Visitabile su prenotazione
331 8866241

Biglietti

Visita a pagamento

Servizi

  • Visite Guidate

Condividi

Via Castello, 4 - Monti

54016 Licciana Nardi - Massa Carrara

Tel: +39 331 8866241

814
Aggiornamento Pagina: 06/07/2023