Villa Pianciani

Il complesso di Villa Pianciani venne realizzato alla fine del XVIII secolo dai conti Pianciani, famiglia tra le più antiche ed illustri del territorio di Spoleto. Sulla cima di un colle con vista a 360 gradi su tutta la valle, la famiglia Pianciani acquisì e trasformò un preesistente edificio medioevale nella sontuosa villa poi nominata la "Delizia dei Pianciani" per celebrare il matrimonio del conte Alessandro Pianciani con la nobildonna Costanza Collicola Monthioni. La realizzazione venne affidata al giovane architetto Giuseppe Valadier, ricordato in seguito anche per la sistemazione di Piazza del Popolo a Roma (dal 1793 al 1815). la villa divenne poi la dimora estiva della famiglia.

Dal nucleo originale della vecchia costruzione medioevale il Valadier ricavò la residenza di campagna di villa Pianciani, uno dei pochissimi esempi di architettura "in villa" realizzato dal famoso architetto. All'interno di un grande parco monumentale si trovano: la villa (chiamata originariamente Casino Principale), la cappella, un edificio di tre piani connesso internamente alla villa (le vecchie cucine) e un grande edificio a due piani un tempo adibito a stalle e rimesse nonché vari spazi architettonici del parco stesso: il giardino segreto, le esedre sul fronte e i due grandi padiglioni simmetrici di ferro battuto.

Attorno alla villa che domina la valle spoletina, fu disegnato dallo stesso architetto Giuseppe Valadier un grande parco, che delinea la struttura di tutto complesso monumentale. Attraverso il viale d'accesso contornato di querce e lecci, si accede al grande parco di circa 2.000 mq dove natura, paesaggio e architettura convivono con grande equilibrio e gusto.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Indirizzo

  • Località Terraia, 44
  • 06049 Spoleto - Perugia

Contatti

  • Telefono: +39 3928 096880
Mercoledì, 15 Luglio 2020

Scrivi una recensione

Non usare questo form per contattare la struttura.