Skip to main content

Ogni prima domenica del mese, i musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali sono gratuiti.

Villa Bernardini

Giardino Storico / LUCCA / Ville e Palazzi

La dimora fu edificata per volere di Bernardino Bernardini, uno dei più noti uomini politici del tempo. Egli vi soggiornava d’estate, se non era in viaggio come Ambasciatore della Repubblica di Lucca. La villa, a pochi chilometri da Lucca, sorge all’ombra di una collina ed è circondata da un parco di 8 ettari nel quale dimorano più di 350 diverse specie vegetali.

Le caratteristiche architettoniche di Villa Bernardini fanno pensare che il progettista (il cui nome è ormai perso nel tempo) appartenesse alla scuola di Vincenzo Civitali. L’edificio si sviluppa su due piani più una soffitta e un seminterrato; la struttura è a blocco cubico, tipica dell’architettura tardo-rinascimentale, il tetto a padiglione è dotato di gronde in legno, il portico frontale è a tre fornici.

Gli interni conservano intatti gli arredi del tempo (molti dei quali fregiati con lo stemma di famiglia) a cui si sono aggiunti, con il passare delle generazioni, quelli di periodi successivi. Si può ammirare così, uno spaccato dell’evoluzione del gusto e degli stili che si sono susseguiti dagli inizi del 1600 alla metà del 1800. Mobili, stucchi, tele, suppellettili tutti antichi, originali e ottimamente conservati, concorrono a trasmettere al visitatore la sensazione di fare un “salto nella Storia”.

Subito oltrepassato il cancello d’ingresso, il Giardino all’inglese, denominato Giardino romantico per la caratteristica pianta cuoriforme, accoglie i visitatori. Il giardino è delimitato da due viali perimetrali che conducono alla villa ed è contornato sui lati esterni da grandi siepi di Lauro Cerasus dal taglio parallelepipedo, sovrastate su entrambi i lati da due splendidi esemplari di Sequoia sempervirens. L’interno del giardino si presenta oggi secondo i canoni del giardino informale all’inglese.

Il retro della villa ospita il Teatro di Verzura, vero gioiello verde della residenza realizzato intorno alla metà del 1700 su desiderio di Marianna Parenzi per l’intrattenimento musicale e teatrale dei suoi ospiti.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

Visitabile su prenotazione

Biglietti

Giardini + Villa: € 10,00

Servizi

  • Matrimoni
  • Ricevimenti
  • Visite Guidate

Condividi

Via del Cimitero di Vicopelago, 573/a
55100 Lucca
Tel: +39 0583 1646057
692
Aggiornamento Pagina: 30/05/2023