Ogni prima domenica del mese, i musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali sono gratuiti.
Torre degli Asinelli

Torre degli Asinelli

Delle oltre cento torri di cui la città di Bologna si fregiava alla fine del XII secolo, oggi ne restano solo una ventina. La Torre degli Asinelli fu edificata tra il 1109 e il 1119 per dare lustro alla famiglia omonima, ma passò ben presto tra le proprietà del Comune. Collocata all’ingresso della città dalla parte della via Emilia, essa svolgeva una importante funzione di segnalazione e difesa. Quest’uso militare è ricordato dalla loggia (detta ‘rocchetta’) che circonda il basamento quadrato, costruita nel 1488 come sede dei soldati di guardia.

Dalla data di completamento della scalinata interna (1684), la torre offre, con i suoi 97,20 m di altezza, un magnifico panorama al visitatore intenzionato a salire i suoi 498 gradini.

La prenotazione è obbligatoria. L’ingresso è organizzato in fasce orarie.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

da Lun. a Gio.
10.00-18.15

Ven. Sab. Dom.
10.00-20.15

Biglietti

Visita a pagamento

Servizi

Condividi

Piazza di Porta Ravegnana

40126 Bologna

Tel: +39 051 6472113

Torre degli Asinelli
51234 hits

Torre della Garisenda

Aggiornamento Pagina: 12/07/2022
Attenzione! usare questo form esclusivamente per le recensioni della struttura. I messaggi non inerenti saranno cestinati.
Commenti (3)
  • Martina

    Martina

    • 12 Luglio 2022 at 14:42
    • #

    Una torre da visitare, anche se ci va un piccolo sforzo per salire sono rimasta affascinata dalla vista della città dall’alto. È una tappa obbligatoria da fare quando si visita Bologna per la prima volta!

    Rispondi

  • Marisa 89

    Marisa 89

    • 23 Giugno 2019 at 21:45
    • #

    Dopo una salita faticosa...il panorama è mozzafiato...Acquistate i biglietti prima.

    Rispondi

  • Elisabetta F.

    Elisabetta F.

    • 23 Maggio 2019 at 05:03
    • #

    Se siete a Bologna una delle mete da non perdere sono le due torri. Si sale solo da quella degli Asinelli che si staglia su su ( ma che fatica arrivare il cima dopo circa 500 gradini ) .Ma il panorama è piacevole e spettacolare.

    Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.