Ogni prima domenica del mese, i musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali sono gratuiti.
Teatro Impavidi

Teatro Impavidi

Il progetto fu affidato all'architetto Paolo Bargigli, allora professore dell'Accademia di belle arti di Carrara, affiancato da Bernardo Valenti. La costruzione iniziò il 31 maggio 1807 e si concluse nel luglio 1809. Esso fu inaugurato il 9 settembre 1809. La maggior parte delle strutture preesistenti vennero demolite ma nonostante tutto ci sono ancora alcune tracce dell'edificio precedente, come una lunetta affrescata nei camerini del teatro, che indica il chiostro presente nell'edificio attiguo e come il pozzo sottostante il palco, che potrebbe essere stato ad uso del convento.

Il prospetto che si affaccia sulla piazza è costituito da due ordini di finestre, di cui alcune timpanate. La facciata è impreziosita dal cornicione, da alcune lesene e dalla presenza di vari elementi in ferro battuto come i portalampade, i supporti delle grondaie, i frangi acque, a testimoniare ulteriormente la tradizione sarzanese dell'artigianato del ferro battuto.

All'interno la platea è contornata da tre ordini di palchi e da un loggione centrale, per un totale di circa 381 posti a sedere, e senza considerare il loggione che per motivi di sicurezza è chiuso al pubblico. Il teatro è arricchito da decorazioni, stucchi e medaglioni. Il boccascena quadrato presenta nella parte superiore un arcoscenico rettilineo sostenuto da lesene di ordine corinzio, il sipario anteriore raffigura Omero nell'atto di suonare la lira e le tramezze che separano i palchetti sono adornate con cariatidi in rilievo. Il soffitto fu decorato dal pittore genovese Giovan Battista Celle ed il tetto soprastante è sorretto da capriate in legno che coprono una luce di circa 15 metri, con un'imponente orditura lignea di travi e travicelli.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

Biglietti

Servizi

Condividi

Via Mazzini

19038 Sarzana - La Spezia

Tel: +39 346 4026006

Teatro Impavidi
269 hits
Aggiornamento Pagina: 06/12/2021
Attenzione! usare questo form esclusivamente per le recensioni della struttura. I messaggi non inerenti saranno cestinati.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.