Skip to main content

Ogni prima domenica del mese, i musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali sono gratuiti.

Reggia Orsini

Residenze degli Orsini / Nola

Il Palazzo dei conti Orsini, più comunemente noto come “Reggia”, fu ricostruito per volere del conte Orso Orsini, in un periodo compreso tra il 1486 e il 1500. L’ edificio, importante testimonianza dell’architettura rinascimentale in Campania, presenta una facciata semplice e razionale interamente rivestita di lastre di marmo provenienti, secondo la testimonianza di Ambrogio Leone, dal vetusto teatro romano di Nola. La struttura del palazzo risulta suddivisa in tre piani: il piano terra destinato un tempo a scuderie e servizi, quello centrale adibito a residenza della nobile famiglia, il piano superiore riservato alla servitù.

Notevoli per l’impostazione architettonica di derivazione catalana sono il portale di ingresso, l’ampia corte, la scala e le decorazioni plastiche. Nel 1558 l’edificio fu donato all’ordine dei Gesuiti dalla contessa Maria Sanseverino, sposa di Enrico Orsini, ultimo conte di Nola. A seguito della cacciata dei Gesuiti dal Regno di Napoli (1767), il palazzo fu destinato ad uso militare e divenne prima quartiere Generale di Cavalleria, poi dal 1860 distretto militare e, infine, dal 1994 sede del Tribunale. I lavori di adattamento per la nuova destinazione d’uso hanno permesso di condurre un’esplorazione archeologica che ha messo in luce, ad una profondità di circa 50 cm dal piano di calpestio, strutture romane in laterizio databili al II sec. d.C. 

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

Sede del Tribunale di Nola

Biglietti

Servizi

Condividi

Piazza Giordano Bruno, 1
80035 Nola - Napoli
429
Aggiornamento Pagina: 02/06/2023