Ogni prima domenica del mese, i musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali sono gratuiti.
Pieve di Sant'Eleuterio

Pieve di Sant'Eleuterio

Di fondazione prelongobarda, ma ricostruita tra l'XI e il XIII secolo, conserva un impianto romanico a navata unica. Sugli altari laterali sono due tele dell'inizio del Seicento raffiguranti la Circoncisione (1644) di Tommaso Gorini, pittore fiorentino ma influenzato dall'ambiente pisano di Paolo Guidotti, e la Vergine del Rosario (1619) di Domenico Nannoni, di chiara matrice fiorentina. Nella sagrestia è conservato una tela con San Francesco di Bernardino Santini, commissionato nel 1633 all'artista aretino assieme ad un Sant'Eleuterio, oggi perduto. Le due opere affiancavano un dipinto raffigurante la Santissima Trinità del montevarchino Michelangelo Vestrucci che lo eseguì nel 1618, oggi nei depositi della Soprintendenza di Arezzo.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

Aperto tutti i giorni
8.30-18.30

Biglietti

Gratuito

Servizi

Condividi

Fraz. Salutio

52010 Castel Focognano - Arezzo

Pieve di Sant'Eleuterio
119 hits
Aggiornamento Pagina: 20/05/2022
Attenzione! usare questo form esclusivamente per le recensioni della struttura. I messaggi non inerenti saranno cestinati.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.