Skip to main content

Ogni prima domenica del mese, i musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali sono gratuiti.

Miniera d'oro Chamousira Brusson

Parco Minerario / Brusson

La miniera di Chamousira Fenilliaz è la più importante miniera d’oro della Valle d’Aosta. La scoperta della miniera aurifera di Brusson risale al 1899; è stata attiva dal 1900 fino alla fine degli anni ‘80 del secolo scorso.

Il giacimento di Chamousira Fenilliaz é stato sfruttato con un certo successo dalla compagnia inglese “The Evançon Gold Mining Company Limited” tra il 1903 e il 1906. Il permesso di ricerca passò in seguito alla famiglia italiana Rivetti che però ebbe meno fortuna.

La miniera ha un’estensione in sotterraneo di circa 1.600 metri. Un complesso di installazioni esterne servivano al trasporto e al trattamento del minerale.

Sono possibili le visite, accompagnati dalle guide, delle gallerie al livello 7 e 6 del filone Fenilliaz, in un suggestivo percorso sotterraneo.

Il Museo della Miniera di Chamousira si trova in una struttura panoramica che insiste sull’area un tempo occupata dalla teleferica per il trasporto del minerale. Quattro evocative video-installazioni sono presenti nel percorso sotterraneo, scavato nel cuore della montagna.

A Brusson, in prossimità del laghetto, è presente il Centro di documentazione Joseph Herbet, mostra permanente dove sono esposte alcune interessanti testimonianze fotografiche e cartografie d’epoca.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

Biglietti

Servizi

  • Visite Guidate

Condividi

Loc Dela – strada per Estoul
11022 Brusson - Aosta
Tel: +39 0125 1906525
546 hits
Aggiornamento Pagina: 02/05/2023