itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Città tardo barocche del Val di Noto

Le città tardo barocche del Val di Noto (Sud est Sicilia) è un sito seriale inserito dall'Unesco nella lista del Patrimonio dell'umanità nel 2002 che comprende otto società urbane (Caltagirone, Militello in Val di Catania, Catania, Modica, Noto, Palazzolo Acreide, Ragusa e Scicli) del distretto del Val di Noto, colpite dal terremoto nel 1693. Queste città vennero ricostruite in un gusto tardo-barocco unitario e riconoscibile che le caratterizza ancora oggi.


Cattedrale di San Giuliano

95041 Caltagirone - Catania

Scalinata di Santa Maria del Monte

95041 Caltagirone - Catania

Monastero di San Nicolò l'Arena

95124 Catania

Chiesa di San Nicolò l'Arena

95124 Catania

Chiesa di San Francesco Borgia

95124 Catania

Chiesa della Badia di Sant’Agata

95131 Catania

Palazzo Biscari

95131 Catania

Cattedrale di Noto

96017 Noto - Siracusa

Chiesa del Santissimo Crocifisso

96017 Noto - Siracusa

Chiesa di San Domenico

96017 Noto - Siracusa

Chiesa del Carmine

97015 Modica - Ragusa

Chiesa di San Bartolomeo

97018 Scicli - Ragusa

Chiesa di Santa Maria delle Scale

97100 Ragusa

Duomo di San Giorgio

97100 Ragusa

Chiesa di Santa Maria dei Miracoli

97100 Ragusa

Cattedrale di San Giovanni Battista

97100 Ragusa