Skip to main content

Ogni prima domenica del mese, i musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali sono gratuiti.
Chiesa di Santa Maria Nova

Chiesa di Santa Maria Nova

Santa Maria Nova è una ex chiesa conventuale di Vicenza della fine del Cinquecento attribuita all'architetto Andrea Palladio, che l'avrebbe progettata intorno al 1578 senza riuscire a vederla realizzata.

Rappresenta l'unica architettura religiosa progettata da Palladio e costruita a Vicenza, dove per il resto si limitò a interventi su parti degli edifici sacri, come la cappella Valmarana, un portale e la cupola della cattedrale e, forse, il portale della chiesa di Santa Maria dei Servi. È inserita dal 1994 nell'elenco dei 23 monumenti palladiani della città facenti parte dei patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.

Il nome della chiesa, come quello di tante altre esistenti nella città di Vicenza, a partire, sia in ordine cronologico che d'importanza, dalla chiesa cattedrale, evidente dimostrazione della grande devozione che i vicentini di ogni tempo ebbero verso la Madonna, deriva o dal fatto di essere, nel tempo in cui venne costruita, l'ultima in ordine di successione, o per trovarsi essa nel borgo di Porta Nova.

La chiesa, sconsacrata nel XIX secolo, non è visitabile ed è utilizzata dal comune come deposito di libri.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

Non visitabile

Biglietti

Servizi

Condividi

Contrada Santa Maria Nova
36100 Vicenza
651
Aggiornamento Pagina: 24/03/2023