Skip to main content

Ogni prima domenica del mese, i musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali sono gratuiti.
Chiesa di Santa Maria del Casale

Chiesa di Santa Maria del Casale

La chiesa di Santa Maria del Casale è una costruzione romanico-gotica sita 2 chilometri a nord di Brindisi, nei pressi del quartiere Casale, sulla strada per l'aeroporto.

Caratteristica per il notevole gusto cromatico è la facciata a fasce di disegni ornamentali di pietre a due colori; è spartita, come i fianchi, da esili lesene tristili, congiunte da cornici in basso e dall'archeggiatura cieca in alto, a scala lungo il timpano della facciata e ad archi trilobi sui fianchi e nella parte absidale. Sul portale un originale protiro pensile, aperto davanti con un arco trilobo, ripete lo schema architettonico della facciata; al di sopra si apre una grande finestra ogivale.

Internamente è a croce latina a una navata con tetto a capriate e volta a crociera sull'abside. Vi si conserva una colonna in marmo pario sovrastata da una croce che si ritiene essere quella dell'Osanna (IX secolo). Le pareti sono in gran parte coperte di affreschi del XIV secolo, di forme ancora bizantine ma con qualche apporto lineare gotico. Sulla parete d'ingresso, il Giudizio universale, grandioso affresco distribuito in quattro scomparti, firmato da Rinaldo da Taranto, interessante anche per l'iconografia: è riferibile ai primi decenni del XIV secolo.

Sulla parete sinistra: Annunciazione, Albero della Croce di mirabile fattura, Madonna tra i cavalieri (col committente Nicola Della Marra, datato 1388) e Madonna col Bambino (commissionata da Gaucerio nel 1366). Sulla parete destra: Annunciazione, Cristo in trono e Madonna col Bambino (col committente Leonardo I Tocco, 1363 circa). Nei transetti: Crocifissione, San Caterina e storie della sua vita, Sant'Erasmo di Gaeta e Santa Maria Maddalena. Nel presbiterio: Lavanda dei Piedi, Ultima Cena e Ospitalità di Sara e Abramo; Deposizione dalla Croce, Deposizione nella tomba e Maria al Sepolcro; Pentecoste e Annunciazione; nell'abside, Cristo in trono fra Angeli.

In sagrestia tela con la Natività di Maria, dipinta da Giampiero Zullo nel 1617. La riscoperta delle preziose pitture avvenne alla fine dell'Ottocento e comunicata da Cosimo De Giorgi sulla rivista fiorentina "Arte e Storia".

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

da Lun. a Sab.
9.00-20.00

Dom.
8.00-13.00

Biglietti

Gratuito

Servizi

Condividi

Contrada Baroncino, 3
72100 Brindisi
Tel: +39 0831 418136
244
Aggiornamento Pagina: 31/01/2024