Ogni prima domenica del mese, i musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali sono gratuiti.
Chiesa di San Salvi

Chiesa di San Salvi

La chiesa di San Michele in San Salvi è una delle più importanti pievi antiche fuori dalle mura della città. L'attiguo Museo del Cenacolo di San Salvi è un vero e proprio gioiello nascosto della città, che, pur fuori dalle rotte tradizionali del turismo, conserva una notevole raccolta di opere d'arte, soprattutto incentrate sulla pittura del periodo del manierismo.

Della chiesa originaria si conserva la struttura antica a croce latina orientata sull'asse est-ovest, con unica navata, abside rettangolare e tetto a capriate. Sia l'interno che l'esterno erano piuttosto semplici, anche se alcuni particolari tradivano la ricchezza dell'abbazia, fra le più importanti dell'ordine, come i numerosi affreschi trecenteschi dei quali rimangono tracce nel piccolo chiostro a destra della chiesa (pur con i segni dell'alluvione di Firenze) e in alcune stanze attigue, come il mirabile affresco con animali, raro esempio di decorazione pittorica di questo genere, conservato in una vano tra il chiostro e la chiesa.

All'interno e nel chiostro vi sono importanti opere di pittura e scultura, fra le quali l'affresco staccato con la Madonna e il Bambino di Lorenzo di Bicci (dal Tabernacolo del Madonnone), due rilievi con San Salvi e San Michele di Benedetto da Rovezzano e all'altare maggiore un Crocifisso ligneo del '500.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

Aperto tutti i giorni
8.00-17.00

Biglietti

Gratuito

Servizi

Condividi

Piazza di San Salvi, 10

50135 Firenze

Tel: +39 055 678864

Chiesa di San Salvi
630 hits

Cenacolo di Andrea del Sarto

Aggiornamento Pagina: 17/08/2021
Attenzione! usare questo form esclusivamente per le recensioni della struttura. I messaggi non inerenti saranno cestinati.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.