Skip to main content

Ogni prima domenica del mese, i musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali sono gratuiti.
Chiesa della Beata Vergine del Carmine

Chiesa della Beata Vergine del Carmine

La chiesa è caratterizzata da due ingressi distinti: uno più antico in via Aquileia e uno in stile moderno in viale Leopardi. La facciata verso via Aquileia è leggermente più arretrata rispetto alle case circostante per la presenza di un breve sagrato; è tipicamente tardo-seicentesca, con tetto a capanna, dove sono inserite due finestre con grate in ferro battuto e una nicchia al centro, occupata da una statua in pietra che raffigura la Vergine col Bambino, opera, come le altre che fanno coronamento ai pilastri della cancellata, della bottega dello scultore Giovanni Bonazza.

Sul soffitto dell'aula è presente la Visione di san Simone Stock e la consegna dello scapolare del Carmelo; si tratta di un'ampia composizione, raccolta in una maestosa cornice architettonica, a prospettiva illusoria, rivolta dal basso verso l'alto. È opera di un seguace di fra' Andrea Pozzo e risale ai primi anni del XVIII secolo. Il fregio alla sommità delle pareti è un buon lavoro di stile caraccesco di Giulio Cesare Begni, risalente al 1620. Sulla parete sinistra si può vedere il dipinto il Beato Odorico da Pordenone in atto di predicare, opera di F. Grillo del XVIII secolo.

Dietro il maestoso altare barocco del presbiterio, opera di Meiring della fine del XVII secolo, sono degni di nota gli stalli del coro in noce con delicati intarsi, anch'essi dello stesso periodo.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

da Lun. a Sab.
7.30-12.00
16.00-19.00

Dom.
7.30-12.00

Biglietti

Gratuito

Servizi

Condividi

Via Aquileia, 63
33100 Udine
Tel: +39 0432 501465
163
Aggiornamento Pagina: 05/03/2024