itzh-CNenfrdeiwjaptrues

La prima domenica del mese gratuita è attualmente sospesa.

Castello di Ameglia

Ameglia / Residenze dei Malaspina

Il Castrum de Ameliae fu un importante possedimento dei vescovi di Luni la cui costruzione non è facile da determinare: è noto, però, che la prima notizia di Ameglia e del suo castello è risalente al 963 in un diploma imperiale di Ottone I, nel quale il borgo ligure è citato tra i possedimenti del vescovo lunense.

Nei secoli successivi fu sede dei vescovi-conti di Luni, finché nel XIII secolo subì la prima occupazione dei Sarzanesi e quindi di Genova. Nel 1371 fu possedimento del Signore di Lucca Castruccio Castracani. In seguito fu dominio dei Visconti che, a metà del XV secolo, lo cedettero al Banco di San Giorgio della Repubblica di Genova.

La torre è a pianta circolare, mentre l'intera struttura è a forma rettangolare, su due piani, protetto da una cortina muraria trapezoidale. L'edificio è stato sede del palazzo comunale fino al 31 marzo del 2008.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

Biglietti

Servizi

Condividi

Piazza Sforza, 1

19031 Ameglia - La Spezia

Castello di Ameglia
88 hits

Aggiornamento Pagina: 10/06/2021

Attenzione! usare questo form esclusivamente per le recensioni della struttura. I messaggi non inerenti saranno cestinati.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.