Skip to main content

Ogni prima domenica del mese, i musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali sono gratuiti.
Bunker di Villa Torlonia

Bunker di Villa Torlonia

Bunker / ROMA

A Villa Torlonia esistono tre strutture sotterranee realizzate fra il 1940 ed il 1943 per garantire un riparo a Mussolini e alla sua famiglia  in caso di bombardamenti aerei: due rifugi ed un bunker.

Progettato e costruito ex novo sotto il piazzale esterno del Casino Nobile. La struttura blindata del bunker, costruita ex novo, fu scavata ad una profondità di 6 metri e mezzo sotto il piazzale antistante il Casino Nobile; I lavori iniziano nel novembre 1942: sono i Vigili del Fuoco a realizzare lo scavo a pochi metri dalla Villa. Il preventivo ammonta a 240.000 Lire (meno di 300.000 Euro attuali), tempo stimato di realizzazione: tre mesi. Ben presto si scopre però che il terreno prescelto è inconsistente, ed è pertanto necessario scavare ancora più in profondità: -6,50 metri dal piano campagna. Vengono alla luce reperti: anfore, scheletri e frammenti di marmo e anche una lapide mortuaria la cui scritta ricordava un giovane morto prematuramente, di nome Taurinus. 

Al di sopra e intorno al bunker si gettano ben 4 metri di cemento armato. Per accedervi direttamente dal Casino Nobile, si realizza una ripida scala sul lato orientale del seminterrato. Il bunker ha una pianta a croce e i quattro bracci sono a forma cilindrica, per meglio resistere alle sollecitazioni dei bombardamenti. E' dotato anche di un'uscita secondaria, lungo il muro destro della tribuna con fontana e di un'uscita di emergenza, tramite una scala a pioli all'interno di un pozzetto.

Il bunker, rimase incompiuto poiché quando Mussolini fu destituito e arrestato (il 25 luglio del 1943) i lavori di rifinitura non erano terminati. Mancavano le porte blindate, la copertura esterna del pozzo e le dotazioni tecnologiche (come il sistema di aerazione). Se fosse stato completato, sarebbe stato il bunker italiano con il più alto grado di resistenza dedicato alla protezione di una singola personalità.

Al Bunker e ai rifugi antiaereri si accede esclusivamente con visita guidata.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

Ven.
14.00-17.00

Sab. Dom. e Festivi
10.00-17.00

Gruppi (scuole, guide, gruppi senza guida, etc.)

Mar. Mer. Gio.
10.00-17.00

Ven.
10.00-12.00

Sab.
12.00-14.00

Dom.
15.00-16.00

Biglietti

Intero: € 12,00
Ridotto: € 6,00

Servizi

  • Visite Guidate

Condividi

Via Nomentana, 70
00161 Roma
Tel: +39 06 0608
161
Aggiornamento Pagina: 14/04/2024