Skip to main content

Ogni prima domenica del mese, i musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali sono gratuiti.

Archivio Notarile di Firenze

Archivio Statale / FIRENZE

L'Archivio notarile occupa un lungo edificio che determina tutto il lato orientale di via Folco Portinari, con un fabbricato per l'ingresso e gli uffici su via dell'Oriuolo. Quest'ultimo è un edificio sorto a occupare un'area già segnata dalle case della famiglia Albertinelli e quindi di pertinenza del monastero delle Oblate, acquisito nel 1884 dall'Archivio Storico Notarile e nei primi decenni del Novecento radicalmente ridisegnato in forme neogotiche, con grave danno per le memorie storiche e artistiche che qui si conservavano: Carocci parlò di affreschi riferiti da Gaetano Milanesi a Niccolò Gerini, tuttora esistenti negli uffici dell'Archivio, che vennero restaurati da Gaetano Bianchi e più recentemente sono stati riferiti a Pietro Nelli. Il fronte su via dell'Oriuolo si presenta interamente in bozze di pietra variamente lavorate, al piano terreno con una successione di cinque fornici ad arco ribassato affiancati da buche pontaie provviste di vistose mensole. Al primo piano sono altrettante finestre con bifore ad archetti a sesto acuto. Negli spazi interni permangono alcune testimonianze storiche e artistiche riconducibili alla dimensione trecentesca dell'edificio.

Dietro questo fabbricato corre la grande aula un tempo occupata dalla corsia ospedaliera del nucleo originario dell'arcispedale di Santa Maria Nuova fondato da Folco Portinari, poi destinato a corsia delle donne (col nome di "stanzone di San Matteo") quando venne ampliato sull'altro lato della piazza di Santa Maria Nuova. Essendo l'originario accesso principale a questo corpo di fabbrica dal lato della piazza, il fianco su via Portinari si presenta come alta e continua muratura intonacata, segnata da alcune memorie e da una immagine sacra. L'insieme fu oggetto di un complesso intervento di restauro e risistemazione nel 1884, nel momento in cui l'ambiente fu destinato ad accogliere l'Archivio Notarile già conservato in Orsanmichele, intervento che in buona sostanza definì l'aspetto tuttora esistente.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

da Lun. a Ven.
8.45-12.45

Biglietti

Gratuito

Servizi

  • Archivio

Condividi

Via dell' Oriuolo, 28
50122 Firenze
Tel: +39 055 2340270
126
Aggiornamento Pagina: 10/04/2024