itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Archivio di Stato di Firenze

Archivio Statale / FIRENZE

Fino al 1988 l'Archivio di Stato di Firenze era situato nel palazzo degli Uffizi, di cui occupava il primo piano ed il piano terreno di entrambe le ali. In seguito all'alluvione del 1966, la proposta del trasferimento in una sede più idonea, apparve ormai matura. In un concorso indetto agli inizi degli anni Settanta per la costruzione del nuovo Archivio, fra i 28 progetti presentati, risultò vincitore quello redatto da Italo Gamberini in collaborazione con Loris Macci, Rino Vernuccio e Franco Bonaiuti.

Attualmente l'Archivio di Stato di Firenze, che dispone anche di un deposito sussidiario a Sesto Fiorentino, conserva più di 600 fondi, per un totale di oltre 75 Km di documenti, dall'VIII sec. ai nostri giorni, delle più diverse tipologie: carteggi, diplomi, codici miniati, statuti, disegni, carte nautiche e geografiche che recano iscritta la memoria storica delle vicende politiche, sociali, culturali e artistiche di Firenze e della Toscana e che fanno dell'Archivio di Stato di Firenze un punto di riferimento per ricercatori di tutto il mondo.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

da Lun. a Ven.
9.30-14.30

Biglietti

Gratuito

Servizi

  • Archivio
  • Mostre

Condividi

Viale della Giovine Italia, 6

50122 Firenze

Tel: +39 055 263201

Sito Ufficiale

Archivio di Stato di Firenze
139 hits

Aggiornamento Pagina: 10/04/2021

Attenzione! non usare questo form per contattare il museo.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.