itzh-CNenfrdeiwjaptrues


Lucano da Imola

Lucano da Imola, o Sagio che sta per Gaggio località nelle vicinanze di Imola (Gaggio di Fontanelice, 1495 circa – Imola, 1566), è stato un pittore italiano.

Iniziò a dipingere a Imola nella bottega di pittura del padre, ma i suoi più grandi lavori gli furono commissionati a Bergamo e nella provincia, dalle congregazioni ecclesiastiche e da famiglie nobili bergamasche. La documentazione rimasta del pagamento dei disegni commissionatigli per il Coro in Santa Maria Maggiore di Bergamo testimonia la sua presenza nella bergamasca nel 1532, dove sono ancora conservati i suoi disegni.

Anche se poco si conosce della vita di questo pittore, si sa che visse con la famiglia e lavorò per decenni nella bergamasca: numerosi sono infatti gli affreschi, anche se ora non tutti in buono stato di conservazione. Fece ritorno a Imola nel 1565, dove morì nel 1566.