itzh-CNenfrdeiwjaptrues


Lorenzo Lippi

Lorenzo Lippi (Firenze, 3 maggio 1606 – Firenze, 15 aprile 1665) è stato un pittore, poeta e scrittore italiano.

Studiò pittura presso Matteo Rosselli, il cui stile si ritrova nelle opere di Lippi, anche se colui che più lo influenzò fu Santi di Tito. Lo stile di Lorenzo Lippi è caratterizzato dal gusto, delicatezza e una forte propensione per il disegno e la naturalezza ritrattistica. Il suo obiettivo dichiarato era quello di fare poesia come parlava e di dipingere come vedeva.

Dopo avere esercitato la sua arte per qualche tempo a Firenze, e dopo avere sposato, quarantenne, Elisabetta, figlia del ricco scultore Giovanni Francesco Susini, Lippi si trasferì come pittore di corte a Innsbruck, al seguito di Claudia de' Medici, vedova di Leopoldo V d'Austria e contessa del Tirolo.

Morì di pleurite, non ancora sessantenne, nel 1665 a Firenze e fu sepolto nella chiesa di Santa Maria Novella. Lasciò due figli e tre figlie.