itzh-CNenfrdeiwjaptrues


Giovanni Pietro da Cemmo

Giovanni Pietro da Cemmo (Cemmo ?, XV secolo – XVI secolo) è stato un pittore italiano.

Le notizie sulla vita dell'artista sono assai poche: si conosce con certezza che fu attivo dal 1474 al 1504 in una vasta area comprendente la bresciana, il cremasco ed il cremonese.

Discende probabilmente da una famiglia di pittori che da Treviglio si stabilirono a Cemmo, in Valcamonica, nel XV secolo, conosciuta come De Grechis. Tra i componenti di questa famiglia sono ricordati mastro Ghirardo e mastro Paroto, che nel 1447 firmò un polittico per la pieve di San Siro a Cemmo.

Si nota nel suo stile, almeno fino al 1486 una impronta goticheggiante di stampo lombardo-veneto, mentre nell'ultimo periodo compreso tra il 1498 ed il 1504 si rintraccia una influenza di Vincenzo Foppa e del Bramante.