itzh-CNenfrdeiwjaptrues


Andrea del Brescianino

Andrea Piccinelli, detto Andrea del Brescianino (1486 circa – Firenze, 1525 circa), è stato un pittore italiano.

Il soprannome di "Brescianino" gli derivò dal luogo di nascita del padre, di professione ballerino. Assieme al padre e al fratello Raffaello, anch'egli pittore documentato principalmente a Siena nel 1505, venne influenzato dai maestri fiorentini della sua epoca, in particolare Fra Bartolomeo e Andrea del Sarto, elaborati alla luce della conoscenza di Raffaello e Beccafumi. Si ignora l'anno della morte così come quello della nascita. ultimo documento noto lo segnala attivo a Firenze, dove è possibile che sia morto durante la peste del 1527.

Sia in Italia che all'estero si possono trovare molte sue opere, ad esempio a Villa Borghese e alla National Gallery di Londra, ma anche nei Musei di Palazzo Farnese a Piacenza, nel Museo Diocesano di Piacenza, in quello d'Arte Sacra della Valdarbia (Buonconvento) e nella Collezione Chigi Saracini di Siena.