Andrea d'Assisi

Andrea d'Assisi


Andrea d'Aloigi da Assisi, detto l'Ingegno (Assisi, 1480 – 1521), è stato un pittore italiano, ritenuto dal Vasari il miglior allievo del Perugino.

Andrea d'Assisi collaborò anche con il Pinturicchio. Sempre secondo Vasari fu costretto ad abbandonare l'attività pittorica in seguito alla cecità sopraggiunta, si ritiene, attorno al 1501. Inoltre, collabora ai lavori di decorazione della Sala del Cambio di Perugia (1500) con il Perugino ed al cantiere della Cappella Sistina a Roma con il Pinturicchio all'epoca di Innocenzo VIII.

Opere in Italia