Ogni prima domenica del mese, i musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali sono gratuiti.
Cantina dei Santi

Cantina dei Santi

La Cantina dei Santi costituisce la sola superstite testimonianza dell'abbazia benedettina di San Silano (o San Silvano) resa artisticamente interessante dalla presenza di un ciclo di affreschi databili, secondo la maggior parte degli studiosi, verso la metà del XV secolo; altri autori propongono una datazione più tarda alla terza decade del XVI secolo.

La denominazione deriva dal fatto che, almeno dal 1777, il locale era effettivamente impiegato come cantina, con le botti di vino appoggiate agli affreschi delle pareti. Poca attenzione veniva posta ai malridotti affreschi affioranti dall'intonaco, intesi genericamente (ed impropriamente) come figure di Santi. La struttura venne acquistata nel 1971 dalla locale Pro Loco e poi donata al Comune che si fece carico del finanziamento dei lavori di sistemazione dei locali e dei due successivi interventi di restauro degli affreschi (nel 1975 e nel 1986).

La gran parte degli affreschi che decoravano le pareti è andata irrimediabilmente perduta, mentre la quasi totalità di quelli posti sulla volta e sulla controfacciata appaiono, dopo i restauri, ancora perfettamente leggibili. Sono state recuperate anche le didascalie in caratteri gotici poste sotto ciascun riquadro: esse rappresentano citazioni bibliche tratte dal I libro e II libro di Samuele.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

Su richiesta e in occasione di eventi

Biglietti

Servizi

Condividi

Vicolo dell'Abbadia, SP142

28078 Romagnano Sesia - Novara

Tel: +39 0163 826869

Cantina dei Santi
793 hits
Aggiornamento Pagina: 16/08/2020
Attenzione! usare questo form esclusivamente per le recensioni della struttura. I messaggi non inerenti saranno cestinati.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.