Ogni prima domenica del mese, i musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali sono gratuiti.
Torrione del Risorgimento

Torrione del Risorgimento

Musei del Risorgimento / Budrio

Il Torrione di sud-ovest è a pianta trapezoidale, analogamente al Torrione nord-ovest: entrambi infatti furono edificati nel secolo XIV, precisamente negli anni compresi tra il 1363 e il 1379, per volere del cardinale Egidio Emilio Albornoz. I Torrioni, recentemente restaurati insieme al tratto superstite delle mura trecentesche situato in Piazza Matteotti, sono stati oggetto di un progetto di valorizzazione museale.

In questo torrione a più piani è documentata la storia di Budrio dell'Ottocento. Al piano terra in particolare è collocato un grande plastico realizzato da Giovanni Prati, budriese, che riproduce in scala il castello di Budrio nell'assetto che aveva la città alla fine del XIX secolo.

Nei piani superiori è esposta la Collezione di testimonianze e cimeli del periodo Risorgimentale, in gran parte proveniente dalla donazione della famiglia Cocchi, in memoria del colonnello Luigi Cocchi, figura di spicco del Risorgimento.

All'ultimo piano si può godere di una straordinaria vista sui tetti di Budrio, le Torri dell'acqua, l'ex acquedotto pubblico, e il torrione circolare del tratto di mura ad est.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

Su richiesta o durante gli eventi.

Biglietti

Gratuito

Servizi

  • Mostre

Condividi

Via III Novembre

40054 Budrio - Bologna

Tel: +39 051 6928111

Torrione del Risorgimento
570 hits
Aggiornamento Pagina: 25/05/2021
Attenzione! Questo Form non è collegato al museo, va usato esclusivamente per le recensioni. I messaggi non inerenti saranno cestinati.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.