A causa dell'emergenza sanitaria in corso, i musei e Parchi Archeologici rimarranno chiusi al pubblico dal 6 novembre 2020 al 3 dicembre 2020.

Museo Nazionale di Palazzo Venezia

Arti Applicate / Quadreria / Scultura / ROMA

Dal 1983 le collezioni sono allestite lungo le sale dell'appartamento Cybo che oggi ospita raccolte divise per tipologia: dipinti, sculture lignee e pastelli, cui seguono, nel corridoio dei cardinali, le porcellane, bronzetti, mobili, maioliche, terrecotte, armi, mentre nel loggiato esterno è il lapidario. Il museo, inoltre, conserva ed espone una piccola sezione di opere medievali con avori, argenti e smalti. Nelle sale studio, visitabili su richiesta, sono raccolti argenti, avori, vetri dipinti, porcellane occidentali e orientali.

Il Museo inoltre conserva opere di artisti quali Carlo Maratta, Jacopo Sansovino, Gian Lorenzo Bernini, Guido Reni, Guercino, Pisanello (Testa di donna), Giorgio VasariBenozzo Gozzoli, Beato Angelico, Giorgione (Doppio ritratto, 1502 circa).

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

da Mar. a Dom. 
8.30-19.30

Biglietti

Intero: € 10,00
Ridotto: € 2,00

Condividi

Via del Plebiscito, 118

00186 Roma

Tel: +39 06 69994284

Fax: +39 06 69994284

3005 hits

Aggiornamento Pagina: 28/11/2020

Attenzione! non usare questo form per contattare il museo.

Commenti (1)

  • Salvatore

    Salvatore

    • 14 Maggio 2016 at 13:20
    • #

    Abbiamo visitato il Museo del Palazzo al suo interno anche se all'inizio ero molto scettico,ma devo dire che vale davvero la pena vederlo. Si visitano alcune sale,per i disabili hanno anche l'ascensore, fortunatamente. Il museo si snoda tra le sale,alcune anche affrescate,dove sono presenti numerose collezioni tra cui bronzi,sculture lignee,porcellane, terracotte,maioliche,avori argenti ed altro. Ho trovato molto interessante il cortile esterno ''Il Lapidarium'' con bellissimo giardino,dove e' possibile ammirare dei marmi di notevole pregio.

    Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

Musei Italiani 2020