Ogni prima domenica del mese, i musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali sono gratuiti.
Museo delle Navi Antiche di Pisa

Museo delle Navi Antiche di Pisa

Archeologia Marina / Musei del Mare / PISA

La sede sono gli Arsenali medicei, sul lungarno pisano, una serie di capannoni adibiti ad arsenali per la costruzione e la manutenzione delle galee dei cavalieri di Santo Stefano corpo cavalleresco adibito alla difesa navale contro la minaccia saracena. Sulla facciata degli arsenali, infatti, una serie di iscrizioni commemorano le principali vittorie dei cavalieri contro i Saraceni. Gli arsenali andarono ben presto in disuso e vennero occupati da strutture militari e poi da stalle. Fino al primo dopoguerra ospitarono il centro di riproduzione ippica dell’Esercito Italiano; parte degli stazzi e delle strutture adibite al ricovero dei cavalli sono state mantenute nell’allestimento, per conservare memoria di questa importante fase storica.

Un racconto lungo 1000 anni fatto di commerci e marinai, rotte e naufragi, navigazioni e vita di bordo e della storia della città di Pisa. 800 reperti esposti in 8 sezioni tematiche, all’interno delle quali si snodano, in una sequenza logica, le sezioni del museo. La città tra i due fiumi, Terra e acque, La furia delle acque, Navalia, Navi, Commerci, La navigazione, Vita di bordo.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

Ven. Sab. Dom.
10.30-18.30

Mer.
14.30-18.30

Biglietti

Intero: € 10,00
Ridotto: € 8,00
Scuole: € 5,00

Servizi

  • Accesso Disabili
  • Audioguida
  • Bookshop
  • Caffetteria
  • Guardaroba

Condividi

Lungarno Ranieri Simonelli

56126 Pisa

Tel: +39 055 8057880

Museo delle Navi Antiche di Pisa
5993 hits
Aggiornamento Pagina: 25/12/2020
Attenzione! Questo Form non è collegato al museo, va usato esclusivamente per le recensioni. I messaggi non inerenti saranno cestinati.

Commenti (5)

  • Fabio Toscano

    Fabio Toscano

    • 30 Aprile 2022 at 19:04
    • #

    Museo magnifico, didattico, divulgativo senza perdere di scientificità. Una serie di scoperte di navi romane stupefacente raccontate ed esposte con grande maestria. Da non perdere.

    Rispondi

  • Nedda Grassi

    Nedda Grassi

    • 20 Febbraio 2022 at 12:30
    • #

    Bel museo in un bellissimo contesto architettonico. Consigliata la visita guidata. Anche dopo la visita guidata il personale di sorveglianza fornisce un valore aggiunto alla visita. Una ragazza gentilissima e molto preparata ci ha illustrato la storia del sito del museo. Nel 1500 era sede del primo Orto botanico d'Italia..il Giardino dell'Arzinale, che fu poi spostato nella sede attuale. Ci ha fatto anche notare che gli archi del cantiere non sono allineati..ma leggermenente spostati in modo da far uscire meglio le navi costruite dentro, non lo avrei mai notato... ..e..ci ha anche fatto riscaldare piedi e spalle con stufette elettriche...
    Consiglio vivamente questa visita.

    Rispondi

  • Susana

    Susana

    • 10 Settembre 2021 at 20:16
    • #

    Bel museo, molto interessante, curato e ordinato. Guida molto gentile e competente, ci ha illustrato ogni sala nei particolari facendoci ritornare indietro nel tempo come in un sogno.
    Consiglio vivamente la visita. Non rimarrete delusi!

    Rispondi

  • Bindi Stefania

    Bindi Stefania

    • 21 Ottobre 2019 at 12:35
    • #

    Buongiorno, come avviene in tutti gli altri musei, vi pregherei di inserire sul sito l orario della ultimo ingresso possibile Tutto questo per evitare quello che ci è capitato domenica 20 u.s., quando arrivati alle 17,35 ci è stato vietato l accesso dicendo appunto che la cassa era stata chiusa ,in quanto l utimo accesso era fissato alle 17.30.

    Rispondi

  • Serena B.

    Serena B.

    • 29 Settembre 2019 at 10:36
    • #

    Veramente un bel museo, ricco e vasto, non solo per la struttura adattissima che lo ospita, ma soprattutto per quanto espone.

    Rispondi

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.