Ogni prima domenica del mese, i musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali sono gratuiti.

Il Museo è collocato in alcune parti del convento, ex monastero di Santa Chiara, soppresso da Napoleone nel 1810. Il percorso del Museo si divide in diverse sezioni che rappresentano sia le tappe fondamentali della storia della congregazione sia la vita quotidiana delle religiose. L’elemento fondamentale dell’allestimento è l’immagine del convento prima del terremoto del 1976.

La Prima Sala espone parte del rivestimento ligneo che abbelliva diversi ambienti del “vecchio” convento. Al centro della sala sono raccolti oggetti di notevole rilievo risalenti alle origini della congregazione: un Crocifisso ligneo e la statuetta dell’Immacolata , insieme ad alcune tavole del progetto per il convento, molto probabilmente redatte su indicazione della fondatrice. La seconda Sala espone i registri, i libri degli acquisti ma anche i cilici ed i rosari delle “prime”suore. La Terza Sala ricorda lì esperienza Gemonese del’collegio e della scuola alla Missione Americana e a quella Orientale.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

Visitabile su richiesta

Biglietti

Gratuito

Servizi

Condividi

Largo P.G. Fioravanti, 93

33013 Gemona del Friuli - Udine

Tel: +39 0432 898711

Museo della Casa Madre
1792 hits
Aggiornamento Pagina: 11/07/2017
Attenzione! Questo Form non è collegato al museo, va usato esclusivamente per le recensioni. I messaggi non inerenti saranno cestinati.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.