itzh-CNenfrdeiwjaptrues

La prima domenica del mese gratuita è attualmente sospesa

Galleria dell'Accademia Tadini

Ceramica / Quadreria / Scultura / Lovere

Aperta al pubblico dal 1828, la Galleria dell'Accademia Tadini è tra i più antichi musei della Lombardia, ed ha mantenuto la sua identità di collezione ottocentesca. Il progetto architettonico si deve a Sebastiano Salimbeni, nipote di Tadini e architetto dilettante. I lavori prendono il via con la costruzione della cappella, consacrata alla memoria dell’unico figlio del conte, Faustino.

I lavori per la costruzione del palazzo, avviati nel 1821, si concludono nel 1824, con l’esecuzione degli intonaci, delle cornici, dei frontespizi delle finestre; la realizzazione dei bugnati del portico, dei pavimenti di seminato veneziano (in galleria e nel sottotetto) e la collocazione degli infissi e dei telai per i soffitti della Galleria, poi dipinti dallo scenografo teatrale Luigi Dall’Era.

Cuore della raccolta sono le opere di Antonio Canova: la Religione, raro bozzetto in terracotta, e la Stele Tadini, consacrata alla memoria di Faustino, figlio del conte, nella cappella.

La Galleria conserva una ricca scelta dipinti di scuola lombarda e veneta dal XIV al XVIII secolo, capolavori di Jacopo Bellini, Paris Bordon, del Pitocchetto, di Francesco Hayez, e una ricca collezione di porcellane italiane ed europee.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

da Mar. a Sab.
15.00-19.00

Dom. e Festivi
10.00-19.00

Biglietti

Intero: € 7,00
Ridotto: € 5,00

Gratuito 1° Dom. del mese

Servizi

  • Accesso Disabili
  • Attività Didattica
  • Mostre
  • Visite Guidate

Condividi

Via Tadini, 40

24065 Lovere - Bergamo

Tel: +39 035 962780

Sito Ufficiale

Galleria dell'Accademia Tadini
3689 hits

Aggiornamento Pagina: 13/01/2021

Attenzione! usare questo form esclusivamente per le recensioni della struttura. I messaggi non inerenti saranno cestinati.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.