Ogni prima domenica del mese, i musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali sono gratuiti.
Collezione Museale Luigi Torri

Collezione Museale Luigi Torri

Mineralogia / Paleontologia / Caprino Bergamasco

Il Museo espone e valorizza la raccolta di fossili, minerali e curiosità naturalistiche collezionati nel corso della vita dal caprinese Luigi Torri, appassionato geologo e naturalista, soprannominato affettuosamente Ol Torr di Sass.

La sua collezione, musealizzata all’interno del settecentesco palazzo comunale, ha una forte valenza scientifica: con i suoi ritrovamenti, Torri ha infatti dimostrato che l’area del Monte Albenza è una delle zone più ricche e interessanti d’Italia dal punto di vista paleontologico.

Il Museo rappresenta anche un’intera comunità che ha conosciuto e amato il geologo, che conosce e ama il suo territorio, le sue pietre e i suoi sentieri: perché “a Caprino una volta c’era il mare” e ogni caprinese conserva un fossile da qualche parte in casa, magari senza neanche saperlo.

Tre sale comunicanti, presso il municipio, nelle quali sono state ordinati migliaia di reperti fossili che scandiscono la storia geologica delle Prealpi bergamasche dal Triassico (245 milioni di anni fa) fino all’ Olocene (11000 anni fa).

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

1° Dom. del mese
14.30-17.30

Biglietti

Gratuito

Servizi

  • Attività Didattica

Condividi

Via Roma, 2

24030 Caprino Bergamasco - Bergamo

Tel: +39 035 781024

Collezione Museale Luigi Torri
1418 hits
Aggiornamento Pagina: 29/03/2022
Attenzione! Questo Form non è collegato al museo, va usato esclusivamente per le recensioni. I messaggi non inerenti saranno cestinati.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.