A causa dell'emergenza sanitaria in corso, i musei e Parchi Archeologici rimarranno chiusi al pubblico dal 6 novembre 2020 al 3 dicembre 2020.

Collezione Spada Antichi Strumenti Musicali

Strumenti Musicali / LECCE

La collezione comprende antichi strumenti musicali, preziose partiture manoscritte, dipinti e altri manufatti artistici su tema musicale. Gli strumenti sono suddivisi in 14 famiglie.

Il “padre” della raccolta è Francesco Spada, medico ematologo appassionato di antiquariato e musica che, ricercando tra i mercatini e i negozi di antiquariato, ha acquistato nel corso del tempo i pregiati materiali.

La Collezione conta oltre 850 strumenti costruiti dalla metà del XVII secolo al primo Novecento, oltre che due piccole collezioni, una di flauti peruviani a tacca, di età precolombiana, alcuni in canna e altri in osso, e un’altra di strumenti etnici extraeuropei. Si compone anche di un importante corredo iconografico e di una biblioteca di oltre duecento tra partiture, manoscritti e libri a tema musicale: una sezione è dedicata ai compositori e alle bande pugliesi, con la loro storia e le loro divise, e a un particolare genere, la marcia funebre, peculiare dei riti della Settimana Santa specie a Taranto.

Attraverso una postazione touch screen il visitatore potrà suonare virtualmente alcuni degli strumenti ospitati dalla collezione, di ogni pezzo potrà leggere una descrizione, ascoltare il suono e approcciarsi, attraverso un breve filmato, alla postura del suonatore e alla tecnica esecutiva. Il percorso è arricchito da proiezioni audio-visive e contributi sonori; ogni ambiente è corredato da apparati didattici in grado di fornire informazioni in forma comprensibile, limitando i termini tecnici o comunque spiegandone il senso, per consentire la visita anche senza catalogo.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

Sab. Dom. e Festivi
su prenotazione

Biglietti

Gratuito

Condividi

Via Lupinacci Sindaco, 11

73100 Lecce

Tel: +39 328 7496672

2256 hits

Aggiornamento Pagina: 09/10/2019

Attenzione! non usare questo form per contattare il museo.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

Musei Italiani 2020