A causa dell'emergenza sanitaria in corso, i musei e Parchi Archeologici rimarranno chiusi al pubblico dal 6 novembre 2020 al 3 dicembre 2020.

Piramide Etrusca di Bomarzo

Bomarzo / Siti Archeologici

Situata nel cuore della Tuscia, nell’omonima località, il misterioso monolite si eleva sulla vetta di una collina che sovrasta il magnifico panorama della Valle del Fosso. Lo splendido sentiero che si deve percorrere per raggiungerlo costeggia inoltre la famosa necropoli di Santa Cecilia, con le sue tombe monumentali e le imponenti sculture del Parco dei Mostri.

La Piramide etrusca di Bomarzo, che raggiunge un’altezza di ben 16 m, veniva infatti utilizzata dai sacerdoti Etruschi per la celebrazione di riti sacrificali in onore delle divinità degli Inferi ed ancora oggi conserva gran parte dei suoi tratti originari. Tuttavia, è possibile che le sue vere origini risalgano addirittura ai tempi dei Rinaldoniani, un’antica civiltà dedita alla costruzione di altari votivi e piccoli osservatori astronomici che alcune testimonianze (fra cui l’Antico Testamento) collocano nelle terre viterbesi intorno all’anno 4000 a.C. Altre fonti attribuiscono alla piramide il ruolo di marcatore territoriale, mentre per alcuni studiosi il monolite era semplicemente un altare votivo dedicato al culto del volo degli uccelli o alla divinazione del cielo.

La struttura è una piramide tronca che ricorda in alcuni tratti quelle della civiltà Maya. Sul suo costone sono stati ricavati diversi sedili, delle piccole nicchie e una serie di gradini che permettono di raggiungere i due altari intermedi e quello posto alla sommità della piramide. Salendo lungo la Piramide Etrusca è possibile osservare anche una serie di canali che molto probabilmente erano stati scavati per facilitare la raccolta dei liquidi versati durante i riti sacrificali. Sono presenti inoltre una serie di canali che dovevano servire per la raccolta di liquidi versati durante i riti sacrificali e delle nicchie profonde circa 15 cm destinate ad accogliere strumenti di culto.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

Sempre aperto

Biglietti

Gratuito

Condividi

Zona Tacchiolo

01020 Bomarzo - Viterbo

Tel: +39 334 3954883

121 hits

Aggiornamento pagina: 07/07/2020

Attenzione! non usare questo form per contattare il museo.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

Musei Italiani 2020