Skip to main content

Ogni prima domenica del mese, i musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali sono gratuiti.

Palazzo De Gleria

Dimore Nobiliari / Ville Venete / Comeglians

Palazzo De Gleria è una dimora storica del XVIII secolo situata in Carnia, unico esempio di villa Veneta presente nel territorio carnico. L'edificio è stato costruito da una famiglia di commercianti (cramars) e banchieri che alternavano la residenza tra Monaco di Baviera e la Carnia per cui presenta una interessante mescolanza di stile architettonico veneto e bavarese. Il prospetto principale è caratterizzato dal portale d’ingresso e dalle soprastanti aperture in asse. Il portone ligneo, con sopraluce in ferro, è circondato da una cornice in pietra ad arco a tutto sesto. Sull’apice della chiave di volta, è presente uno scudo nel quale sono scolpite le iniziali del primo proprietario B(iasio) D(e) G(leria), la data di costruzione dell’edificio “1768” ed il simbolo dei cramars. Ai lati della porta finestra sotto il timpano si trovano 2 quadranti di orologio di cui uno dipinto, da cui il nome anche di “Casa degli orologi”.

L'interno è compartito secondo lo schema tradizionale delle Ville venete con salone passante e stanze laterali. Al piano terra esiste un vasto ambiente con soffitto a volte già adibito a fondaco. Al primo piano è conservata una tipica cucina carnica settecentesca con focolare centrale ed arredi. Al secondo piano si conservano alcune stanze con pavimentazione a terrazzo Veneto. L'edificio è circondato da cortile d'ingresso con selciato settecentesco e giardino all'italiana con arredi di pietra originali. Nel piccolo borgo si possono ammirare altri edifici della stessa epoca.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

Visitabile su appuntamento
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Biglietti

Servizi

  • Visite Guidate

Condividi

Via Povolaro, 18
33023 Comeglians - Udine
342
Aggiornamento Pagina: 25/06/2023