Ogni prima domenica del mese, i musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali sono gratuiti.

Villa De Moll

Arredi / Ville e Palazzi / Reggiolo

Ha la sua origine in un fortilizio ristrutturato alla fine del Cinquecento quando sulla zona signoreggiava la famiglia Torello, originaria di Mantova e imparentata con i signori di Guastalla. Vi si riconoscono influssi ispirati ai lavori mantovani di Giulio Romano. Il palazzo fu rinnovato e ristrutturato dal 1804, lasciando però intatta la facciata originaria del ‘600, rivolta a nord sul parco retrostante la Villa. Notevoli all’interno gli affreschi di Felice Campi sul soffitto della Sala del Sole. La Villa deve il suo nome alla famiglia dei Baroni De Moll, che la abitarono tra la fine dell’Ottocento e la metà del secolo successivo.

Il sobrio prospetto della facciata comprende il corpo centrale, su tre livelli, copertura a quattro falde con un elegante balconcino balaustrato e due ali più basse, su due livelli, che si collegano ai corpi laterali più esterni a torretta. Le luci sono regolari e simmetricamente distribuite, finemente riquadrate da cornici. Lo splendido portico d’ingresso neoclassico presenta affreschi a trompe-l’oeil in due nicchie laterali. La struttura dell’edificio fa supporre che, in origine, la facciata fosse completata da un doppio scalone curvilineo che permetteva l’ingresso diretto al salone del primo piano. Nel parco, dietro la villa, sono presenti statue mitologiche, iscrizioni lapidee ed una ghiacciaia.

Dal 1972 è proprietà della famiglia Pavarini che la restaurò e ne ha adibito le ampie sale a mostra di mobili antichi.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

Biglietti

Servizi

  • Mostre

Condividi

Via Guastalla, 113-129 - Brugneto

42046 Reggiolo - Reggio Emilia

Tel: +39 335 6120510

Villa De Moll
235 hits
Aggiornamento Pagina: 07/08/2022
Attenzione! usare questo form esclusivamente per le recensioni della struttura. I messaggi non inerenti saranno cestinati.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.