Ogni prima domenica del mese, i musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali sono gratuiti.
Museo Mare Antico e Biodiversità

Museo Mare Antico e Biodiversità

Paleontologia / Salsomaggiore Terme

Il nuovo museo MuMAB sorge nell’area del Parco dello Stirone e Piacenziano, presso il Podere Millepioppi, ed è amministrato in collaborazione con l’Ente di gestione dei Parchi del Ducato con finalità sociali e culturali.

Il museo è composto di due Sezioni:

La sezione “Geopaleontologica” conserva uno dei più ricchi e scientificamente interessanti patrimoni paleontologici recuperati nel Bacino Padano. I reperti sono frutto di lunghe ricerche e scavi curati da Raffaele Quarantelli (1930 – 2004) e altri paleontofili salsesi, nell’alveo del torrente Stirone dalla seconda metà del 1960, allorquando l’intensa erosione di fondo operata dalle acque del torrente portò alla luce una serie di sedimenti così ricchi di reperti fossili da suscitare l’interesse della popolazione locale e del mondo scientifico internazionale. La visita al Museo permette dunque di scoprire i processi evolutivi che hanno portato alla nascita del Bacino Padano e ne hanno governato l’evoluzione tra il Miocene Medio (circa 14 milioni di anni fa) e il Pleistocene Medio (500 mila anni fa).

Il percorso prosegue con la sezione dedicata alla “biodiversità perduta”, dove spicca, per completezza ed interesse scientifico, l’unico esemplare al mondo della balenottera “Plesiobalaenoptera quarantellii” recuperata nel 1985 quando l’erosione del torrente Stirone portò alla luce questo scheletro quasi integro risalente all’inizio del Tortoniano (10-11 milioni di anni fa).

Molto suggestiva la “sala immersiva” che proietta il visitatore nell’atmosfera silenziosa ed avvolgente del mondo sottomarino: in essa è conservato lo scheletro della balenottera “Matilde”, tra le cui vertebre sono stati ritrovati i denti di uno squalo. Tutto ciò fa supporre che la balenottera avesse subito l’aggressione di uno o più squali. Proprio la riproduzione di un grande esemplare di squalo ed una videoproiezione raccontano come la morte del cataceo riesca ad innescare meccanismi alimentari e a concretizzare la catena alimentare.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

da Mar. a Ven.
15.00-18.00

Sab. Dom.
9.00-12.00
15.00-18.00

Su prenotazione

Biglietti

Servizi

  • Accesso Disabili
  • Attività Didattica
  • Visite Guidate

Condividi

Località San Nicomede, 29

43039 Salsomaggiore Terme - Parma

Tel: +39 353 4147452

Museo Mare Antico e Biodiversità
2329 hits
Aggiornamento Pagina: 12/09/2021
Attenzione! Questo Form non è collegato al museo, va usato esclusivamente per le recensioni. I messaggi non inerenti saranno cestinati.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.