itzh-CNenfrdeiwjaptrues

I Musei nelle zone gialle riapriranno, a partire dal 18 gennaio, nei giorni feriali. Resteranno chiusi nei giorni festivi.

Il Museo di San Giovanni in Galilea, uno dei più antichi musei italiani, fu fondato nel 1885 da don Francesco Renzi, appassionato di antiche civiltà, ricercatore e collezionista di reperti archeologici e trova sede nell’ex Palazzo comunale che fa parte del complesso architettonico fortificato appartenuto alla Signoria dei Malatesta tra XIII e XVII secolo. L’ultima terribile parentesi bellica arrecò gravi danni alla struttura e alle collezioni; tuttavia nel 1968 il prof. Sergio Foschi, con la collaborazione di eminenti studiosi, riaprì il Museo, che negli ultimi decenni si è arricchito di reperti provenienti dal territorio circostante, ricco delle testimonianze di altri materiali, provenienti da scavi programmati presso Ripa Calbana, l'antica Pieve di San Giovanni e il castello di Borghi.

L'ultimo e attuale allestimento è stato inaugurato tra il 2009 e il 2012 e vede la presenza di 7 sezioni: una sezione naturalistica, una pre-protostorica, una romana, una relativa alla Pieve di San Giovanni, una medievale, una delle maioliche e infine l'Antiquarium di Don Renzi.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

da Apr. a Set.
Ven. Sab. Dom. e Festivi
10.00-13.00
14.30-18.00

Biglietti

Offerta libera

Servizi

Condividi

Via Matteotti, 27 - San Giovanni in Galilea

47030 Borghi - FC

Tel: +39 0541 939028

Fax: +39 0541 939028

2376 hits

Aggiornamento Pagina: 09/11/2020

Attenzione! non usare questo form per contattare il museo.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.

Musei Italiani 2021