Skip to main content

Ogni prima domenica del mese, i musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali sono gratuiti.
Castello del Dego

Castello del Dego

Bobbio / Residenze dei Malaspina

Nella località Dego sorse nel X secolo la cella monastica di Decus (termine, confine) di fronte al fiume Trebbia e al Monte Barberino (481 m s.l.m.), che fin dall'antichità romana segnava il confine dell'Emilia e della Contea di Bobbio con il Ducato di Parma e Piacenza; fino al 1923 quando anche Bobbio passa sotto Piacenza.

Il castello, denominato Castrum de Barbarino, è documentato nel 1207 come possedimento del Monastero bobiense come casa fortificata e dogana sulla vecchia strada, a sinistra del Trebbia, che da Bobbio conduce a Mezzano Scotti. In passato sulla sponda destra davanti a Barberino, in località Piancasale, vi era un secondo fortilizio sulla vecchia strada statale che valicava il passo Barberino; oggi di questo fortilizio abbandonato ne rimane traccia in un edificio privato. Le due fortificazioni avevano lo scopo di sorvegliare la zona di confine, in un punto strategico di restringimento della valle contraddistinto dall'Orrido di Barberino sotto l'omonimo monte.

La struttura attuale risale al 1564, data documentata in una pietra del portale di accesso. Il complesso passò alla famiglia nobiliare dei Monticelli e da questa ai Malaspina, attualmente ancora proprietari.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

Biglietti

Servizi

Condividi

Località Dego
29022 Bobbio - Piacenza
Tel: +39 0523 962815
1467
Aggiornamento Pagina: 09/07/2023