Ogni prima domenica del mese, i musei, parchi archeologici e luoghi della cultura statali sono gratuiti.

Rappresenta una sede distaccata dal Museo civico di Sulmona, perché la maggior parte delle opere proviene dalle chiese della Valle Peligna. Opere dalla fine del XIII secolo al XVIII secolo raccolgono le poche ma grandi sale, un tempo residenza delle Clarisse del Monastero.

Da segnalare molte opere di ignoti, le Madonne col Bambino del XV secolo, paramenti sacri risalenti la maggior parte al XVIII secolo e oreficerie del XIV sec. e della fine del '600.

La Pinacoteca d’arte moderna e contemporanea, allestita nel porticato e in una sala al piano terra, ospita le opere del Premio Sulmona, rassegna internazionale organizzata dal circolo d’arte e cultura “Il quadrivio”. La Pinacoteca custodisce, tra l'altro, il Ritratto di Panfilo Serafini, tela di Teofilo Patini, La Scannese, marmo di Costantino Barbella, Il Parlatorio delle Monache di Vincenzo Alicandri.

Una sala del piano terra è dedicata al presepe etnografico di Enzo Mosca, che riproduce la città di Sulmona alla fine del XIX secolo. Le minuature, realizzate in legno e intagliate a mano, ripropongono scene di vita quotidiana e antichi mestieri praticati nella valle peligna.

Si consiglia di verificare la corrispondenza degli orari di apertura contattando direttamente la struttura.

Orario Apertura

da Mar. a Dom.
9.30-18.30

Biglietti

Intero: € 4,00
2 Poli Museali: € 6,00

Servizi

  • Visite Guidate

Condividi

Piazza Garibaldi, 76

67039 Sulmona - L'Aquila

Tel: +39 0864 212962

Museo Diocesano di Sulmona
3067 hits
Aggiornamento Pagina: 09/04/2022
Attenzione! Questo Form non è collegato al museo, va usato esclusivamente per le recensioni. I messaggi non inerenti saranno cestinati.

Lascia un commento

Stai commentando come ospite.