itzh-CNenfrdeiwjaptrues

Piero di Cosimo

Piero di Cosimo

Piero di Cosimo, o più correttamente Pietro di Lorenzo (Firenze, 1461 circa – Firenze, 12 aprile 1522), è stato un pittore italiano.

Allievo di Cosimo Rosselli, non ne subisce influssi; i suoi prestiti iniziali gli vengono da Filippino Lippi, da Domenico Ghirlandaio e da Luca Signorelli, poi da Leonardo deriva il delicato luminismo e i valori atmosferici, ma resta pittore originale per la grande fantasia e la capacità analitica che lo avvicinano ai fiamminghi e gli fanno rifiutare l'astrazione delle rappresentazioni fondate sul disegno, privilegiando, all'opposto di Botticelli, la concretezza dell'immagine fondata sui valori cromatici, come un veneziano.

Nessun'opera di Piero è firmata né datata: esse vengono elencate in un presuntivo ordine cronologico, dal 1480 al 1521.

Opere di Piero di Cosimo presenti in Italia